Microsoft Surface Studio, la nuova categoria di PC

Siete pronti a cambiare il modo di usare un pc? …io si, e non vedo l’ora!!!

Se non siete di quelli fissati che, per forza, devono avere un Apple per lavorare la grafica, e soprattutto se riuscite a sopportare Windows, allora vi consiglio di dare un’occhiata a questo nuovo mondo, il Microsoft Surface Studio.

Personalmente non ho ancora avuto il piacere di provarlo, questa cosa avverrà molto presto, ma sono rimasto totalmente folgorato dall’eleganza offerta da ogni suo componente, a partire dallo schermo, 28 pollici, reclinabile per essere usato come un tablet e ovviamente Touch Screen.
E’ vero, la tastiera, il mouse e lo stesso monitor assomigliano clamorosamente ad un Mac. A mio parere questo conta poco.

Ciò che veramente conta è che, guardando il video che vi riporto qui sotto, oltre al fatto che possiamo usare il monitor come un tablet, possiamo disegnarci direttamente sopra come fosse un semplice foglio di carta usando anche una penna come si fa per le tavolette grafiche, la cosa sconvolgente è quella manopolina che funge un pò da joystick.

Questa manopola sembra una cosa carina, divertente, nuova e l’impressione iniziale è che non possa sostituire il mouse, fino a quando però non si prende questa manopola e la si posa sopra lo schermo….è proprio qui che si apre il nuovo mondo!

Ah prima che lo dimentichi, la manopola si chiama: Surface Dial.

Surface Dial si collega al nostro pc tramite Bluetooth e pogiandolo sullo schermo del Surface Studio si apriranno tutte le opzioni, elementi di tutto quello che trova sullo schermo. Semplicemente avendo aperto il software che ci permette di ascoltare le nostre playlist possiamo gestire il volume, i brani e tutto quello che il software ci offre, e questa è la parte semplice.

Se invece lo appoggiamo sul monitor avendo aperto un software più complesso, quale ad esempio Photoshop, si potranno usare tutte le impostazione che il software offre. Sempre più facili da usare anche prodotti più complessi come software per il montaggio video, o 3D o  software cad.

Insomma nella mano destra impugneremo il pennino, nella mano sinistra useremo il Dial, il tutto su un monitor TouchScreen dalle prestazioni elevate. Credo proprio che tastiera e mouse abbiano le ore contate!